Il giallo europeo nel mirino

 

 

..: r e d a z i o n e :..

 

 
 

Matteo Bortolotti bortolottibologna@yahoo.fr

Matteo Bortolotti è nato a Bologna nel 1980. Scrive e sceneggia, quando può collabora con riviste letterarie in qua e là. Nel 2004 il suo primo romanzo arriva in finale al Premio Tedeschi/Mondadori.
E' segretario dell’Associazione Scrittori di Bologna e fa umilmente parte del Comitato Editoriale del Premio Solinas - scrivere per il cinema.
Conduce varietà radiofonici e quando fa troppo buio, suona blues con la sua chitarra. Ogni tanto dorme.
Il suo sito personale è www.matteobortolotti.it.

 

Alfredo Colitto info@alfredo-colitto.com

All’età di trent’anni, dopo aver abbandonato ogni speranza di riuscire ad adattarsi a un lavoro fisso, Alfredo Colitto ha deciso di seguire la sua passione per i viaggi e ha iniziato a girare il mondo. Ha trascorso diversi anni in Messico e attualmente vive a Bologna, in Italia, con la moglie Ana Luz e la gatta Agata.
Ha pubblicato i romanzi Aritmia Letale (Addictions, 2003, con lo pseudonimo di Alfredo Sereni), Bodhi Tree (Crisalide, 2005) e Café Nopal (Alacrán, 2005). Insieme con Giancarlo Narciso ha curato l’antologia di scrittori italiani e messicani Un oceano di mezzo (Nuovi Equilibri/Stampa Alternativa), pubblicata anche in Messico. Suoi racconti sono apparsi in varie antologie, tra cui EnoKiller (Morganti Editori, 2005), Killers & Co. (Sonzogno, 2003) e Fez, Struzzi e Manganelli (Sonzogno, 2005). È membro dell’ASB (Associazione Scrittori Bologna) e dell’AIEP (Asociación Internacional Escritores de Policiacos). Inoltre è socio fondatore della scuola di scrittura creativa Zanna Bianca, di Bologna, dove tiene corsi di scrittura.
Si occupa anche di traduzioni dall’inglese e dallo spagnolo per alcune tra le maggiori case editrici italiane: Einaudi, Piemme, Sperling & Kupfer, Frassinelli, Sonzogno.
Altre notizie sul sito: www.alfredo-colitto.com.

 

Sophie Colpaert scolpaert@gmail.com

 

Véronique Desnain vad@staffmail.ed.ac.uk

 

español Àlex Martin Escribà alexescriba@latinmail.com

Alex Martin Escribà (Barcellona, 1974) è laureato in lettere antiche e in letteratura spagnola, si dedica a studi di dottorato sul romanzo poliziesco catalano e insegna lingua catalana all’Università di Salamanca. Ha pubblicato numerosi articoli sul noir e sul poliziesco nelle riviste La Gangsterera, Prótesis e Brigada 21. Ha ottenuto il premio dei giovani scrittori nella rivista catalana Serra d’Or (2004) per il suo articolo Jaume Fuster, una vida en negre. E’ condirettore del convegno “Novela y cine negro: Aproximación a un género” che si è svolto a Salamanca nel maggio 2005. Sta per pubblicare uno studio sulla letteratura gialla catalana.

 

Valerio Evangelisti eymerich@tin.it

Valerio Evangelisti è nato a Bologna nel 1952. Dopo aver pubblicato libri e saggi storici, si è dedicato alla letteratura fantastica. Il suo primo romanzo, Nicolas Eymerich, inquisitore (1994) ha vinto il Premio Urania, il più prestigioso premio italiano nel campo della fantascienza. Sono seguiti altri sette romanzi del ciclo di Eymerich e i tre volumi di Magus, una biografia con risvolti fantastici di Nostradamus. Un ciclo a sé è quello del pistolero Pantera, attraverso il quale l’autore esamina, sotto forma di western, momenti della storia americana. I romanzi di Valerio Evangelisti sono tradotti in quattordici paesi. In Italia sono pubblicati da Mondadori ed Einaudi, in Francia da Rivages. Gli ultimi usciti sono Antracite (2003) e Noi saremo tutto (2004), un noir sul movimento operaio negli Stati Uniti, dagli anni ’20 agli anni ’50. Il ciclo di Eymerich ha ottenuto in Francia il Grand Prix de l’Imaginaire e il Prix Tour Eiffel. Sceneggiatore per la radio, il cinema, la televisione e il fumetto, Evangelisti ha ottenuto nel 2000 l’importante Prix Italia quale migliore autore di sceneggiati radiofonici.

 

Claire Gorrara gorrara@Cardiff.ac.uk

Claire Gorrara è docente universitaria all’Università di Cardiff, nel Galles. E’ specialista di studi francesi e si occupa di ricerche sulla storia e la letteratura della Seconda guerra mondiale, così come sul romanzo noir francese del dopoguerra. Autrice, insieme ad altri, di The Roman Noir in French Culture: Dark Fictions (2003) ha in preparazione uno studio sul film noir francese. Appassionata di noir, ne ha scoperto la versione francese grazie all’opera di Léo Malet, Jean-Patrick Manchette, Didier Daeninckx, Thierry Jonquet, Daniel Pennac e altri. Le sue letture recenti hanno preso un accento svedese, con la serie Kurt Wallander di Henning Mankell.

 

Dominique Jeannerot d.jeannerod@qub.ac.uk

 

 

Giuseppina La Ciura gielleci@tiscali.it

 

 

Simona Mammano

 

 

français Claude Mesplède cmesplede@free.fr

Ex-tecnico di manutenzione aeronautica, ha lavorato dal 1957 al 1993 nelle officine Air France di Orly e Tolosa, ricoprendo importanti responsabilità nel sindacato. Critico di letteratura poliziesca dal 1981, questo specialista del romanzo noir americano ha pubblicato decine di articoli in Encyclopaedia Universalis, Livres-Hebdo, Autrement, Encrage, Europe, Les Temps Modernes, 813, Tete en noir, Temps noir e Options, presentando inoltre i gialli su Amazon.fr per quattro anni. Ha scritto una decina di opere di riferimento, tra cui il celebre Dictionnaire des littératures policières.

 

deutsch Elfriede Müller Elfi5@aol.com

Nata a Mayence nel 1957, Elfriede è militante da quando aveva 17 anni. Ha studiato a Friburgo, trascorso un po’ di tempo a Parigi dal 1980 al 1986 e dal 1983 vive a Berlino. Bibliotecaria e storica di formazione, incaricata del settore arte pubblica della città di Berlino, si occupa di gialli dal 1998. Ha firmato Le Polar français, crime et histoire.

 

français Corinne Naidet noirode@lanoirode.com

Nata qualche anno fa, il millesimo del secolo per i bordeaux. Seri studi di biologia molecolare e un lavoro appassionante di ricercatrice in aggiunta. Primi incontri con il giallo, Le club des cinq, Alice et les soeurs Parker di Caroline Quine, ma in seguito ha scoperto Chandler, Hammett, Manchette, Derek Raymond. Ha abbandonato il lavoro a maglia per occuparsi dell’associazione Noir’Rode: una fanzine, trasmissioni radiofoniche, articoli di critica su numerosi media, un festival… Quando ha del tempo libero, non disdegna il fumetto belga, il whisky scozzese, un Brunello di Montalcino italiano, delle tapas spagnole. Spiacente, niente BMW né Mercedes, ma qualche buon libro di Goethe e di Brecht nella sua biblioteca.

 

Sue Neale sue@nealedesign.freeserve.co.uk

 

deutsch Alexander Ruoff a.ruoff@gmx.net

Nato nel 1967 a Blauberen, nel sud della Germania, sono uno storico e lavoro per lo Yad Vashem di Gerusalemme. Da qualche anno abito a Berlino. Mi occupo di gialli dal 1998 e ho scritto Le Polar français, crime et histoire insieme a Elfriede Müller.

 

español Mariano Sánchez Soler sanchezsoler@ono.com

Alicante, 1954. Scrittore, giornalista e insegnante. Laureato in Scienze dell’Informazione all’Università Complutense di Madrid. Autore di varie raccolte di poesie, ha scritto i noir Carne fresca (1988), Festin de tiburones (1990), Para matar (1996) e Lejos de Oran (2003), oltre alle raccolte di racconti Lusitania Express (1996) e Alacant blues (2002). Ha inoltre pubblicato inchieste giornalistiche su temi di attualità: Los hijos del 20-N (1994), Descenso a los fascismos ((1998), Ricos por la patria (2001, Premio Internazionale Rodolfo Walsh attribuito alla migliore opera di non-fiction), Los Franco S.A. (2003) e il suo ultimo lavoro, Los banqueros de Franco (2005). Attualmente si dedica alla creazione letteraria, tiene corsi di scrittura e dirige il Laboratorio sul romanzo noir dell’università di Alicante, dove gli studenti apprendono i meccanismi del genere.

 

deutsch Katrin Schielke schielke@bbi-genshagen.de

Nata nel 1964 a Berlino, ha da sempre la passione per la lettura. Ha studiato letteratura e lingua tedesca e francese a Berlino, poi Lettere moderne a Lille, dove è rimasta per 15 anni, non per amore del cielo grigiastro, ma perché aveva un lavoro interessante (nell’associazione culturale “Lavoro e Cultura”) e una famigliola.
E’ tornata a Berlino appena prima della fine millennio. Attualmente è responsabile dei progetti culturali presso la Fondazione “Stiftung Genshagen” (vicino a Berlino), dove ha organizzato due convegni sul giallo: nel 2003 un convegno franco-tedesco, nel 2004 un altro con Francia, Germania e Polonia.

 
deutsch Kerstin Schoof K.Schoof@gmx.net

Kerstin Schoof has studied Cultural Studies, Media and Sociology in London and Berlin. In her master thesis, she has focused on the relation between literature and photography - especially in crime fiction.
Apart from europolar, she is an author of CulturMag: http://culturmag.de

 

français Raphaël Villatte raphaelvillatte@yahoo.fr

Nato nel 1976 a Parigi. Universitario, critico e traduttore. Condirettore del Festnoir di Città del Messico, e redattore capo di Arts Sombres. Vive a Città del Messico dopo aver compiuto studi superiori di Letteratura Comparata ad Amiens, Tolosa e Limoges.

 

español Javier Sánchez Zapatero javizapp@latinmail.com

 

español Zeki zeki@telecable.es

Nato nel 1954 nelle Asturie, nella Spagna del nord, vive in Belgio dai sei ai ventisei anni. Autodidatta, esercita diversi mestieri il più delle volte come manovale, imbianchino, aiuto-cuoco e altri lavori saltuari. L’arrivo di Internet gli permette di condividere la sua passione per il giallo e per la scrittura. Nel gennaio 2001, avendo constatato il poco spazio dedicato al giallo nei media spagnoli, si lancia nella pubblicazione di una rivista digitale in spagnolo: La Gangsterera. In seguito, a questa prima iniziativa si sono affiancati altri progetti complementari: l’Associazione culturale Novelpol, che pubblica semestralmente La Gangsterera (versione cartacea), l’attribuzione ogni anno del Premio Novelpol al miglior romanzo (per ogni categoria) pubblicato in spagnolo, e la gestione della lista di discussione Novelpol su Internet. Attualmente, nel quadro di queste varie manifestazioni, lavora free-lance come redattore, critico, fotografo e “editore”, mentre continua nel suo lavoro “ufficiale” nell’amministrazione stradale del comune di Gijon.

 

Giovanni Zucca gizucca@katamail.com

Nato a Piacenza nel 1957, ha studiato, ma senza esagerare. A 14 anni ha lasciato Emilio Salgari e Jules Verne (ma senza mai dimenticarli) per mettersi in viaggio insieme a Leslie Charteris, Raymond Chandler, John LeCarré, SAS, Mickey Spillane, Ian Fleming… fino ad arrivare a Joe Lansdale, Jean-Patrick Manchette, George Pelecanos… E il viaggio continua… Autore di racconti premiati in varie manifestazioni, legge libri (che non sempre gli piacciono) per una importante casa editrice, e per la stessa traduce thriller (e non solo), di solito dal francese. Ama il cinema (Sergio Leone, Jean-Pierre Melville, Sam Peckinpah, John Woo…) e i fumetti (specie se noir o thriller, ma non disdegna altri generi). Sul lettore CD, Miles Davis, John Lee Hooker, JJ Cale, ma anche Thievery Corporation o Erik Truffaz... Socio di 813 e fedele seguace del Culto del Noir (e del suo gran sacerdote Claude Mesplède), si guadagna da vivere in una società finanziaria.

>> Traduttori <<


powered by FreeFind

© 2005 europolar
Home | Editoriale | Redazione | Traduttori | Archivi | Links | Webmaster | Mappa del sito | Webmaster: Emma