Europolar is back on line
Home arrow Recensioni arrow Maluenda: Una donna anziana, obesa e tranquilla
Maluenda: Una donna anziana, obesa e tranquilla PDF Stampa
gioved 18 giugno 2009

Una anciana obesa y tranquilla

(Una donna anziana, obesa e tranquilla)

Luis Gutiérrez Maluenda

Editorial Difácil- Valladolid , 2009

Traduzione di Giuseppina La Ciura

ImageQualcuno ha detto una volta che “ un cinico è colui che quando sente il profumo di fiori cerca immediatamente il feretro nelle vicinanze” E così è Basilio Céspedes, conosciuto anche come Humphrey, il detective privato che è il protagonista di “Una anciana obesa y tranquila”.

Profondamente cinico, sarcastico ed ironico fino alle midolla, Humphrey ci spiega in prima persona lo svolgimento dell’indagine di un paio di casi: quello di una donna imponente su cui ricadono sospetti di adulterio e quello riguardante l’assassinio di un’anziana, María La Portuguesa(la Portoghese), una donna obesa, tranquilla e pulita in modo ossessivo , “ il genere di donna che finisce i suoi giorni a letto, con un rosario in mano” .Il brutale assassinio di María la Portuguesa è al centro dell’interesse del romanzo. Risulta incomprensibile come una donna che non riceve visite, che a stento esce di casa e che passa le sue giornate lavando la terrazza ed annaffiando  le sue piante, venga torturata a morte. Una donna della quale i suoi vicini avrebbero detto, come tante volte ascoltiamo nei reportage televisivi, che era una persona irreprensibile, che non dava mai problemi e che conduceva una vita regolare, senza scossoni.

Basilio Céspedes,  mostrando un  sense of humour che applica a tutte e ad ognuna delle situazioni, scopre il torbido passato di María la Portuguesa e le sue ancor più torbide relazioni familiari. Il detective riesce a spiegare ciò che è accaduto e, sia detto en passant e in suo onore, a salvare una vita.

Ben lontano dall’essere un eroe, Basilio Cèspedes, generalmente astemio e  coraggioso non  in modo speciale, si muove bene negli ambienti più malfamati di una città, Barcellona, proverbialmente malfamata. Contatti dovunque, confidenti che si fanno pagare bene e collaboratori eccentrici aiutano il nostro uomo nelle sue indagini.

Una buona trama, uno stile originale e molto divertente e un personaggio che conquista il lettore fino dalle prime pagine: è questo che troveranno quelli che iniziano la lettura di “Una anciana obesa y tranquilla”. Un romanzo “negro”, nerissimo, che  scava nel lato più oscuro e che , tuttavia e sebbene costi crederlo, si legge  con un sorriso.

 

Ultimo aggiornamento ( marted 19 gennaio 2010 )
 
< Prec.   Pros. >
© 2018 Europolar- powered by jl2i.com
Joomla! est un logiciel libre distribu sous licence GNU/GPL.

Design by syahzul, FlexiSaga.com